Notizie su mercato immobiliare ed economia

Adoc, effetto imu sulle abitazioni: svalutazioni del 18% a giugno, del 35% a dicembre

Autore: Redazione

Dopo l'allarme lanciato dal censis, anche l'adoc (associazione per la difesa e l'orientamento dei consumatori) parla dell'effetto-imu sul valore dell'abitazioni. Secondo l'adoc, la nuova tassa sulla casa potrebbe portare ad una pesante svalutazione degli immobili. Il valore delle abitazioni potrebbe scendere di un 18% a giugno e di un 35% a dicembre. Effetti ancora più negativi per gli immobili commerciali, dato che la svalutazione potrebbe essere di un 30% a giugno e del 40% a dicembre

"L'imu avrà un effetto devastante per le famiglie che hanno investito i propri risparmi nella casa -ha dichiarato il presidente dell'adoc carlo pileri-ma ancora più grave sarà la situazione per tutti coloro che hanno contratto mutui, dato che continueranno a pagare le rate per un valore complessivo dell'immobile fortemente deprezzato rispetto al valore originario"

La situazione potrebbe avere i suoi effetti anche sulle banche e gli istituti di credito coinvolti in una spirale che gli costringerà a vendere immobili ad un prezzo inferiore al capitale anticipato. Sempre e quando, le famiglie si trovino nella condizione di non poter restitutire il mutuo contratto

Se devi calcolare l'imu dovuta per i tuoi immobili, qui trovi il nostro calcolatore: calcolo imu

Articolo visto su
(idealista.it/news)

per commentare devi effettuare il login con il tuo account

Commenti

Ormai è ufficiale:
Case di pregio : da - 30 a - 50%
Case di medio pregio : da -50 a - 70%
Case di basso pregio: invendibili a meno di quasi regalarle

Chi non prende atto di questa realtà ormai incontestabile può tranquillamente starnazzare che non venderà mai,che non cederà al diktata del mercato ecc.....ma la realtà è che ha investito come un babbeo nell'immobiliare pensando fosse immune ai cicli economici come un qualunque altro bene.
Ora capirà molto amaramente che così non è .

E vorrei fare notare che queste svalutazioni sono riferite all'oggi,perchè se per caso si uscisse dall'euro,si dovrà defalcare i valori di un altro 50% .
A quel punto coloro che hanno i risparmi in moneta diversa dall'euro saranno in grado di acquistare un immobile oriinariamente prezzato ad un milione di euro a circa 300.000 euro.

0 0
Vote up!
Vote down!

Speriamo così ne compro un paio al mare una in montagna!

0 0
Vote up!
Vote down!
0 0
Vote up!
Vote down!
0 0
Vote up!
Vote down!

Non facciamo del terrorismo! Sono contraria a Monti che penalizza il ceto madio-basso e non colpisce progressivamente ma proporzionalmente. Non fasciamoci la testa. E poi non sarà per sempre! Buona notte sognate bene tutti.
Anonimo non Catastrofico

0 0
Vote up!
Vote down!

18% a giugno, cioè tra 5 settimane?

Mai vista roba del genere!

0 0
Vote up!
Vote down!

Non ci trovo niente di sconvolgente, poichè i prezzi erano e sono fuori da ogni logica razionale di mercato.
La botta sarà molto..dura!

0 0
Vote up!
Vote down!

E adesso dopo Censis e ADUC dove sono quegli arroganti e spocchiosi che mi insultavano nei commenti passati?
"Lorenzino di qua, lorenzino filgio di mmammaaa di la"...
La gente prima di dar fiato alle corde vocali con le scorreggie dovrebbe imparare a riflettere. Avevo solo detto che io sto bene in affitto....

0 0
Vote up!
Vote down!

Una domanda: secondo voi la "sbolla" quando si verificherà? così presto come dice il Censis?? io non ci credo...secondo me sarà una discesa ci sarà ma sarà molto, molto, molto lenta

0 0
Vote up!
Vote down!

Anche secondo me le previsioni del censis sono troppo anticipate.
Bisognerà attendere almeno la seconda metà del 2013, quando l'applicazione di tutte le tasse sarà a regime e la gente avrà provato sulla propria pelle, per un periodo sufficientemente lungo, la pressione fiscale prevista dall'attuale governo.
Credo che ora, come mai, sia fondamentale desistere da ogni acquisto per continuare ad allargare il divario tra domanda ed offerta e far prendere coscienza del fatto che le condizioni che sostenevano il mercato fino a cinque anni fa sono solamente un lontanissimo ricordo

0 0
Vote up!
Vote down!

La cosa importante è che i mattonari piu' indefessi dediti alla speculazione, si convincano definitivamente che la loro ignobile avidità non pagherà piu'. Ormai solo un pazzo comprerebbe casa soddisfando le aberranti pretese dei mattonari. Si compra a partire dal -50% in giu' ricordatevelo.

0 0
Vote up!
Vote down!

È inutile che ve la prendete con i mattonari perchè questa è proprio la loro gioia!!... ovvero, comprare a poco!!... mors tua, vita loro!

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma come si fa a scrivere delle baggianate così enormi?

Prevedere un calo del 20% in un mese e' talmente ridicolo che la notizia diventa una barzelletta, mentre invece un minimo di fondamento su un calo di prezzi ci sarebbe anche.

Non e' per caso che il CENSIS, le associazioni consumatori e le associazioni di settore stanno facendo terrorismo per far cambiare la tassazione sugli immobili?

Tutte queste notizie inverosimili tutte insieme puzzano molto di manovra organizzata.

Vedremo tra qualche mese .....

0 0
Vote up!
Vote down!

È inutile che ve la prendete con i mattonari perchè questa è proprio la loro gioia!!... ovvero, comprare a poco!!... mors tua, vita loro! ti sbagli i mattonari ormai sono una razza in estinzione, questa crisi durerà decenni, comprare casa ormai a solo senso se la si vuole abitare.

0 0
Vote up!
Vote down!

I "mattonari" compreranno qualche altro appartamento e lo affitteranno

0 0
Vote up!
Vote down!

Il bravo mattonaro in questo momento compra a prezzi stracciati, non vende... la bolla gioca tutto a loro vantaggio per consolidare il patrimonio immobiliare, i risparmi che i sognamattoni hanno riposto nel maialino salvadanaio presto verranno spazzati via, altro che attendere di acquistare case gratis

0 0
Vote up!
Vote down!

Sembra che ogni giorno qualcuno scopra l'acqua calda! ogni mercato confiato prima o poi esplode non c'è nulla di cui stupirsi! oggettivamente i prezzi delle case in Italia non ha alcun senso, è come andare a vendere in uganda case a 6000€/mq... o si torna nei ranghi o salta tutto il mercato! su come ci sarà il ribasso dipende... o lo si fa rientrare intelligentemente poco alla volta abbassando i prezzi poco alla volta o crollerà da solo dopo un periodo di blocco totale delle compravendite.
Cose già viste negli usa, in spagna, irlanda, grecia, portogallo... l'Italia non è diversa! speriamo che gli italiani siano più intelligenti e capiscano che devono accettare la riduzione poco alla volta...

0 0
Vote up!
Vote down!

I conti correnti degli italiani non verranno mai toccati visto che sono la liquidità delle banche che ne fanno i loro investimenti. Anzi, d'ora in avanti i governi spingeranno per disimmobilizzare i risparmi e farli andare verso investimenti più liquidi, sono i cicli macroeconomici...

0 0
Vote up!
Vote down!

Tutto giusto, ma io credo che i mattonari rappresentano una minima categoria. Chi verrà invece davvero colpito sono la stragrande maggioranza di quelle persone che hanno una sola casa e comprata anche a fatica.
Poi tanto chissenefrega...non è stata prevista anche la fine del mondo quest'anno?!

0 0
Vote up!
Vote down!

O si torna nei ranghi o salta tutto il mercato! su come ci sarà il ribasso dipende... il mercato è già saltato, state lontani dai mattoni per qualche mese ancora, presto la svendita comincerà copiosa. Ieri entrando in una agenzia immobiliare, ho quasi esultato di gioia nel vedere un mattonaro piangere perchè non riusciva a vendere e aveva già comprato.......

0 0
Vote up!
Vote down!

E se eri tu come lui!!!!!!!!
Prima di aprire bocca usate il cervello e ragionate anche con il rovescio della medaglia!
Almeno che questa non è invidia!!! e secondo me c'è poco da esultare!
Provare per credere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

E se eri tu come lui!!!!!!!! mi dispiace ma la differenza sta proprio tutta qui. Ci sono delle persone che i casini se li sono andati a cercare con il lanternino, che non hanno ascoltato nessuno e/o ragionato minimamente sull'impresa nella quale andavano ad imbarcarsi. Follie vere e proprie, nella quali hanno tentato di coinvolgere chi non fosse convinto come loro, utilizzando le solite, oramai nausenti motivazioni: "i soldi si svalutano", "i prezzi delle case sono sempre aumentati negli ultimi cento anni e continueranno a farlo" etc etc. Lo sai che ti dico? io non ho la benché minima compassione di questi "senza-cervello", anche questa è selezione naturale.... applicata ai giorni d'oggi ma è selezione naturale

0 0
Vote up!
Vote down!

E se eri tu come lui!!!!!!!!
Prima di aprire bocca usate il cervello e ragionate anche con il rovescio della medaglia!
Almeno che questa non è invidia!!! e secondo me c'è poco da esultare!
Provare per credere!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Se non ci fossero gli "stupidi" mattonari che risparmiano una vita per acquistare un appartamento da dare in affitto e ci pagano regolarmente le tasse, la gente andrebbe a dormire sotto i ponti. Almeno lasciali piangere in pace...sanno benissimo che non è un affare acquistare, con la legge che difende al oltranza l'inquilino che non paga, che gli dà persino gli arresti domiciliari da scontare in quella casa senza pagare un euro, diventare persino custode delle cose che l'inquilino che non riconsegna le chiavi lascia nella casa, della quale non può rientrare in possesso per almeno 2/3 anni e solo dopo che si è venduto tutto all'asta pubblica, le spese legali da affrontare, i danni che lasciano quando se ne vanno, le spese di manutenzione e di ristrutturazione che per un appartamento di 4 vani assommano a 20/30.000 euro (quanti anni di affitto ci vogliono per recuperarli?), tasse che succhiano il sangue come se non fossero state comprate, pagate le spese notarili e altro. Ma quante volte si devono pagare? l'imu poi ha completato l'opera ... praticamente sarà un esproprio e sicuramente i prezzi caleranno perchè i piccoli proprietari saranno costretti a vendere e non saranno i giovani ad averne vantaggio, ma gli avvoltoi, quelli che non pagano le tasse, che sanno come evadere costituendo società, prestanome o affittando in nero senza contratto. Anche mito 1^casa è finito... troppe spese..conviene l'affitto. E' vero sono degli stupidi che svolgono una funzione sociale.

0 0
Vote up!
Vote down!

Se non ci fossero gli "stupidi" mattonari che risparmiano una vita per acquistare un appartamento da dare in affitto e ci pagano regolarmente le tasse, la gente andrebbe a dormire sotto i ponti. Almeno lasciali piangere in pace...sanno benissimo che non è un affare acquistare, con la legge che difende al oltranza l'inquilino che non paga, che gli dà persino gli arresti domiciliari da scontare in quella casa senza pagare un euro, diventare persino custode delle cose che l'inquilino che non riconsegna le chiavi lascia nella casa, della quale non può rientrare in possesso per almeno 2/3 anni e solo dopo che si è venduto tutto all'asta pubblica, le spese legali da affrontare, i danni che lasciano quando se ne vanno, le spese di manutenzione e di ristrutturazione che per un appartamento di 4 vani assommano a 20/30.000 euro (quanti anni di affitto ci vogliono per recuperarli?), tasse che succhiano il sangue come se non fossero state comprate, pagate le spese notarili e altro. Ma quante volte si devono pagare? l'imu poi ha completato l'opera ... praticamente sarà un esproprio e sicuramente i prezzi caleranno perchè i piccoli proprietari saranno costretti a vendere e non saranno i giovani ad averne vantaggio, ma gli avvoltoi, quelli che non pagano le tasse, che sanno come evadere costituendo società, prestanome o affittando in nero senza contratto. Anche mito 1^casa è finito... troppe spese..conviene l'affitto. E' vero sono degli stupidi che svolgono una funzione sociale.

0 0
Vote up!
Vote down!

Previsto un nuovo modo di calcolare il valore delle locazioni: imu + piccolo ricarico per spese generali + tasse

> Ridurre al minimo le pretese, cercare di farci una patta ed aspettare tempi migliori .....

0 0
Vote up!
Vote down!

Normale evolversi delle cose, non ha senso pagare una casa in una citta italiana 2 o 3 volte di una citta con servizi ed economia più florida del doppio o triplo rispetto a quella italica, vedi germania. A parte i centri storici delle città d'arte ci sarà il ritorno alla realtà per tanti italiani. Italiani più ricchi, ma per evasione e sopravalutazione degli immobili (cosa legata anche all'evasione).

0 0
Vote up!
Vote down!

D'accordo con te. Non c'e' alcun dubbio che i prezzi nominali delle case sono destinati a scendere, ma tale Discesa Sara' lenta e selettiva. Il mattone di qualita' medio-alta terra' nei mercati piu' dinamici (Milano, Roma e le località/aree più richieste per investimento).
Gli Immobili con rapporto bassa qualità/alto prezzo sono già in decisa discesa da un pezzo. Quanto alle previsioni allarmistiche del CENSIS e di altri esperti dell'ultima ora, credo che sia facile sparare cali a due cifre a casaccio ignorando il fatto che chi e' proprietario di 2 o piu' immobili potrebbe non avere nessuna fretta a vendere in una situazione come questa e che i risparmiatori italiani non sono così indebitati da dover svendere a tutti i costi.
Infine non si puo' ignorare Che a differenza Di mercati sono a ieri emergent, non c'è stata in Italia alcun eccesso edificativo. In questo
Quadro, per certi Verdi stagnante come ci si puo' attendere un crollo cosi repentino dei valori?

0 0
Vote up!
Vote down!

D'accordo con te, penso anch'io che il calo sarà graduale (ma inesorabile).
Voglio però puntualizza che è normale che chi ha 2 o più case non ha fretta di vendere. E anche secondo me non venderà. ma il prezzo lo faranno quelli che "devono" vendere: chi eredita ma non può mantenere, chi passa da una situazione florida ad una di difficoltà economica e, forse più importante, le banche quando decideranno che non gli serve più rinviare le rate dei mutui e pignoreranno gli immobili degli insolventi. Questi sono cira 50.000 ad oggi, la maggior parte concentrati nelle grandi città. abbastanza per fare prezzo e chi non si adeguerà non venderà.

0 0
Vote up!
Vote down!

Il mercato lo fa chi è attivo non chi è passivo, un esempio: ci sono 10 italiani proprietari di casa di cui 5 scelgono di aspettare tempi migliori e altri 5 di vendere... dopo qualche tempo che i 5 venditori non riescono a vendere abbassano il prezzo del 20% e vendono a quella cifra... quanto pensate che valgano le case di chi ha scelto di non vendere? anche quelle il 20% in meno perchè il mercato si è tarato su quei nuovi valori. Come vedete il fatto che la maggior parte degli italiani non venderà casa per necessità non blocca la rivalutazione dei prezzi che sarà fatta sulle 600.000 compravendite annue.
La cosa strana è che in tempi di crisi gli attori attivi di solito sono quelli che si muovono per necessità e quindi non si possono permettere troppe analisi e quindi la tendenza è ribassista = il mercato gli andrà dietro.
Metteteci poi che gli intermediatori del mercato immobiliare è composto da operatori con bassissima qualistà imprenditoriale e quindi pur di non chiudere seguiranno anche loro la scelta ribassista.
Di tutto ciò ne avrà vantaggio l'Italia imprenditoriale perchè si sbloccheranno parte delle immobilizzazioni a fronte dei consumi quotidiani, il che non è male perchè se in Italia si fa solo cemento una volta che questo non serve più restano senza lavoro qualche milione di lavoratori (e ci siamo arrivati)... diversificare il lavoro!

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma vogliamo essere realistici??!!! E' impossibile che avvengano cali di questa portata in cosi poco tempo! Quello che scrivete e' solo e puro terrorismo mediatico! Invece di trasmettere fiducia e positivita' che e' alla base ripresa economica si continua a trasmettere negativita'! E' ora di pensare in positivo!!!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma vogliamo essere realistici??!!! E' impossibile che avvengano cali di questa portata in cosi poco tempo! Quello che scrivete e' solo e puro terrorismo mediatico! Invece di trasmettere fiducia e positivita' che e' alla base ripresa economica si continua a trasmettere negativita'! E' ora di pensare in positivo!!!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma vogliamo essere realistici??!!! E' impossibile che avvengano cali di questa portata in cosi poco tempo! Quello che scrivete e' solo e puro terrorismo mediatico! Invece di trasmettere fiducia e positivita' che e' alla base ripresa economica si continua a trasmettere negativita'! E' ora di pensare in positivo!!!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma secondo voi con un costo di costruzione di circa 1200,00€ (senza imputare oneri di volume, tasse, iva ecc..)una abitazione di 100 mq costerà 120.000,00€?? Se il prezzo medio in Italia e' di 2200€ al mq..la proprietà della terra ve la regalano?
E poi ricordatevi che almeno il 12% del pil in questo paese apparteneva all'edilizia!!
E quindi la perdita dell'indotto al settore porterà ulteriore miseria..
La terra in Italia e' stata venduta dai contadini a peso d'oro.. E quindi chi ha costruito ha dovuto creare margine ulteriore..infine di spazio non c'e ne più , basta guardare nella pianura padana tra Padova e Milano! Quando un fattore viene meno quello che rimane lo si paga credo! Non auguratevi quello che dite xche altrimenti finiamo peggio ma peggio di Romania o Bulgaria.. Ci vuole un po' di equilibrio nelle cose!

0 0
Vote up!
Vote down!

Vedrete gli affitti dove finiscono!! Si tornerà a comprare per mentalità!
Quelli in affitto e' meglio che non lavorino in nero!! Altrimenti senza credenziali andate sotto un ponte a dormire o in Grecia se volete!

0 0
Vote up!
Vote down!

Chi si trova spiazzato dalla situazione ha tutta la mia comprensione e solidarietà.
Ma non la farei tanto tragica: l'economia e le famiglie trarranno solo vantaggi dallo sgonfiamento della bolla!! e le tasse sulle case (che ci sono in tuta europa) metteranno un freno alla speculazione futura.

0 0
Vote up!
Vote down!

Chi parla di mattonari cioè tutti quelli che hanno una casa a quanto pare, dovrebbe dare un' occhiata alla costituzione dove la proprietà privata e' uno dei fondamenti del vivere sociale.. Chi ha pagato tanto o poco sono solo degli operatori di un mercato come quello finanziario dove invece chi ha comprato un po' di azioni o obbligazioni e' intelligente ad averlo preso in quel posto? Sono i piccoli proprietari ( tipo 2 case) a essere dei fessi come dite? Almeno la casa e' mia e non di qualche stronzo di fondo bancario!

0 0
Vote up!
Vote down!

Mattonari proprio non vi entra in quel capoccione lavico che la festa è finita, ormai vi aspettano anni di lacrime e sangue e ogni lacrima che verserete sarà un sorriso che sboccia sulle mie labbra....

0 0
Vote up!
Vote down!

Mi dispiace dirpo ma è solo un ragionamento da egoistra.
Sii più cooerente.

0 0
Vote up!
Vote down!

Sono numeri lanciati davvero a caso.

Specifico...

Prevedere un calo del 20% da qui a Giugno è follia pura. Prevedere un calo del 50% entro fine anno è altrettanta follia.

Il calo ci sarà a mio avviso, ma sarà non più del 3-5% a seconda di zone, tipologie, posizione dell'immobile.

Il problema oltre all' IMu è il difficile accesso al credito, ecco perchè un calo è preventivabile ma non sarà mai sui numeri indicati.

Mia opinione, vendo case per lavoro ( sono agente immobiliare) e non reputo realistico un simile calo.. Nonostante i prezzi ancora alti.

Il tempo cmq ci darà risposte, giugno è alle porte.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma sulla base di quale regola logica, prima ancora che economica, si sostiene essere folle l'ipotesi di un crollo dei prezzi degli immobili quando questo è già realtà in altri paesi; perchè non si dovrebbero invece ritenere folli i prezzi attuali che ad esempio a Roma non consentono, neppure a chi ha la fortuna di avere un buon reditto (la mia compagna 5000 euro netti al mese ed io 2000 euro), di acquistare 100 mq in zona prati che non sia piano terra e primo piano: mi spiegate chi dovrebbe essere il prototipo di acquirente di tali immobili (guardate che ne esistono a migliaia in vendita ad un milione di euro).

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma sulla base di quale regola logica, prima ancora che economica, si sostiene essere folle l'ipotesi di un crollo dei prezzi degli immobili quando questo è già realtà in altri paesi; perchè non si dovrebbero invece ritenere folli i prezzi attuali che ad esempio a Roma non consentono, neppure a chi ha la fortuna di avere un buon reditto (la mia compagna 5000 euro netti al mese ed io 2000 euro), di acquistare 100 mq in zona prati che non sia piano terra e primo piano: mi spiegate chi dovrebbe essere il prototipo di acquirente di tali immobili (guardate che ne esistono a migliaia in vendita ad un milione di euro).

0 0
Vote up!
Vote down!

Hai proprio ragione! quello che vedi è l'effetto della follia degli ultimi 20 anni: detassare i patrimoni immobiliari e tartassare il lavoro e l'impresa. Risultato: pezzaculari senza nè arte nè parte pieni di mattoni e gente che lavora e produce che si trova limitata nel suo diritto ad abitare (che vuol dire anche cambiare città per lavoro senza impegnarsi con mutui per tre vite).
Ma adesso cambierà, voglio vedere come pagheranno l'imu i pezzaculari.
E ancora manca all'appello la tassa di successione!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Mia opinione, vendo case per lavoro ( sono agente immobiliare) e non reputo realistico un simile calo.. Nonostante i prezzi ancora alti. Eh si è risaputo tra le masse che voi schiavi dei mattonari avete competenze economiche superiori alla media. Probabilmente se i valori calassero del 50% neanche ve ne accorgereste.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma sulla base di quale regola logica, prima ancora che economica, si sostiene essere folle l'ipotesi di un crollo dei prezzi degli immobili quando questo è già realtà in altri paesi come non lo sai perchè da noi è diverso, il mattone non cala mai.

0 0
Vote up!
Vote down!

Basta veder i vecchiardi ignoranti come capre di cui questo forum è pieno che sparano prezzi imbarazzanti per i loro secolari tuguri che fanno schifo a vedersi e giustificano anche i loro malsani prezzi con motivazioni deliranti. Vecchi rimbambiti senza la quinta elementare che pensano di essere dottori in economia perchè 50 anni fa hanno comprato casa. Se questo paese non cambia siamo tutti fottuti, e il cambiamento deve passare obbligatoriamente dalla demolizione delle rendite di posizione.

0 0
Vote up!
Vote down!

A Roma è una vergogna (proprietari ed agenti immobiliari) visto che per vere e proprie latrine, la quasi totalità di queste completamente da rifare, arrivano a chiedere anche 600000 euro per 95 mq; ricchi, ma con i portafogli vuoti e senza avere la minima contezza di quanti siano oltre 6.000 euro al metro quadrato per una merda; provate a risparmiare 600.000 euro e, sopratutto, a guadagnarli;

0 0
Vote up!
Vote down!

Provate a risparmiare 600.000 euro finalmente qualcuno che dice qualcosa di serio. Alla garbatella è pieno di ignoranti morti di fame, che hanno occupato, brigato, scassinato, corrotto per occupare alloggi che erano popolari. Poi hanno sanato-regolarizzato-imboscato e ora vorrebbero vendersi quelle case che a loro sono costate nulla a prezzi che non sanno neanche con quanti zeri si scrivano!!!!! per questa gente 10-100-1000 Imu!!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Infatti dicono che nelle grandi città i prezzi reggeranno... mi sa che sarà proprio li la valanga peggiore! ci sono tuguri fetidi che ora che c'è la crisi resteranno a marcire per secoli e chi ci ha investito convinto che "tanto a Roma si vende tutto"... ora deve piangere lacrime amare! ci sono centinaia di appartamenti mediocri venduti a 8000€/mq... non si rendono conto di che cosa significa... siamo in italiaaaaaaaaaa... dove non si lavora, i risparmi servono per campare e tutto sembra destinato a peggiorare! per non parlare degli agenti immobiliari... non ci capiscono nulla di nulla di mercati e nella loro totale demenza continuano a dar man forte alla bolla... che gli scoppierà in faccia se continuano a trascinarla fino al punto di rottura.
Ogni bolla se continuate a gonfiarla prima o poi scoppia!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Chi ha detto che romania e bulgaria stanno peggio di noi??? secondo me è proprio il contrario... in UE oggi è l'Italia ad essere additata come fanalino di coda! e poi almeno loro hanno delle donne fantastiche!

0 0
Vote up!
Vote down!