Notizie su mercato immobiliare ed economia

Dichiarazione imu, chi la deve presentare (scarica la bozza)

Autore: lvilei

Leggi qui le ultimissime news sul pagamento di Imu e Tasi per il 2015.

Parafrasando la celebre poesia di eduardo, si può dire che gli impegni col fisco non finiscono mai. Per molti italiani arriverà presto il momento della dichiarazione imu, la cui scadenza tuttavia, visti i pasticci nel pubblicare il modello, è stata opportunamente rinviata al 4 febbraio. Dall'agenzia delle entrate arriva finalmente la prima bozza del modello da presentare

Per chi deve presentare la dichiarazione imu. Scarica il modello di dichiarazone imu e le istruzioni per compilarlo

Non tutti devono presentare la dichiarazione imu

- Stiano tranquilli tutti i proprietari dell'abitazione principale

- Per prima cosa valgono le vecchie norme della dichiarazione ici: l'obbligo di dichiarazione imu non è generalizzato. Tutti coloro che non hanno  modificato la propria situazione immobiliare non devono presentarla

- Tutti gli atti che transitano dal sistema notarile del mui (modello unico informatico) – come ad esempio una compravendita – non vanno denunciati, in quanto sono disponibili ai comuni tramite l'interscambio dei dati catastali

- Allo stesso tempo non deve presentarla chi ha modificato le mappe catastali, in quanto automaticamente dall'agenzia del territorio risulta una nuova rendita

- Non la presenta chi gode delle detrazioni per i figli a carico, in quanto le informazioni sono estratte dall'anagrafe

Chi la presenta

- Tutti i proprietari di immobili per i quali l'obbligo dichiarativo è sorto dal 1° gennaio al 5 novembre 2012 (data di pubblicazione del decreto 30 ottobre 2012). Per quelli in relazione ai quali l'evento rilevante ai fini imu si è verificato in un momento successivo, invece, resta il termine "mobile" e ordinario di 90 giorni: ad esempio, in caso di acquisto di un'area edificabile avvenuto il 15 dicembre 2012, la dichiarazione dovrà essere presentata entro il 15 marzo 2013

- Chi ha cambiato la propria situazione immobiliare (ha comprato, ha venduto, ha ereditato nel 2012; ha cambiato residenza), nel caso in cui l'atto notarile non sia transitato attraverso il mui (modello unico informatico)

- Chi beneficia di riduzioni di imposta (es. Immobili degli enti non commerciali)

- Nel caso in cui due coniugi risiedano in distinte abitazioni: la dichiarazione serve a chiarire quale delle due gode delle riduzioni prima casa ed eventuali figli a carico

- I proprietari degli immobili locati, in quanto alcuni comuni differenziano le aliquote a seconda di abitazioni sfitte o affittate

- Chi ha acquistato un'area edificabile

- Gli immobili posseduti dai soggetti ires

- I proprietari di case inagibili