Notizie su mercato immobiliare ed economia

Rivoluzione imu, ecco come cambia dal 2013

dal 2013 cambieranno i calcoli per l'imu
Autore: Redazione
Il 2013 porterà una rivoluzione dell'imu. L'imposta municipale sugli immobili, entrata in vigore soltanto quest'anno, è stata infatti la leva su cui il governo monti ha basato il risanamento dei conti pubblici italiani. A poche ore dalla scadenza del pagamento della seconda rata imu si annunciano quindi importanti cambiamenti a partire dall'anno che viene
 
'l'imu tornerà tutta ai comuni: lo ha annunciato il presidente dell'anci, graziano delrio al termine di un direttivo dell'associazione. "Sottolineo però, che il gettito sarà uguale a prima - ha chiarito delrio - così facendo si impone una logica di autonomia e semplificazione"
 
"Del ritorno dell'imu ai comuni - ha spiegato delrio - ho avuto garanzie dal governo e dalla commissione bilancio del senato che sta proseguendo in queste ore l'esame della legge di stabilità. In questo modo i comuni potranno fissare con certezza le aliquote in ogni realtà territoriale e per questo - ha sottolineato il presidente dell'anci - apprezziamo questo provvedimento perché va nella direzione della semplificazione"
 
Cosa significa il ritorno dell'imu ai comuni
 
In questo momento sulle seconde abitazioni si paga una quota comune e una quota allo stato. Questo sistema, oltre all'onere del pagamento, crea una difficoltà notevole ai contribuenti, alle prese con un vero e proprio rompicapo su come pagare l'imu
 
Quindi per lo meno dall'anno prossimo pagare l'imu sarà più facile. Inoltre ogni comune non potrà dare la colpa allo stato delle proprie aliquote: quanto deciso dai consigli comunali sarà puramente responsabilità locale. Con conseguenti elezioni e soprattutto con la certezza di sapere che l'imu torna ad essere quello per cui è stata pensata, ossia un'imposta locale per il funzionamento dei municipi
 
Si ridurrà l'importo dell'imu?
 
Spetterà ai comuni fissare le aliquote e certamente il fatto di non dover dividere il gettito con lo stato potrebbe aiutare alcuni sindaci a rivedere al ribasso o a correggere alcune distorsioni che quest'anno certamente ci sono state
 

Ottieni in un click il tuo calcolo imuinserisci la tua rendita catastale e l'aliquota corrispondente