Notizie su mercato immobiliare ed economia

L'agenzia immobiliare si paga anche a mandato scaduto?

Domanda di: 
Compravendite
Best reply:

1 mese fa abbiamo visto una casa in vndita a 100m da noi. L'-agenzia non aveva incarico di cercarci casa ma l'abbiamo contattata vedendo il cartello sul cancello. L'agnte non ci ha fatto firmare alcun foglio di visita. La casa era vuota e l'agente aveva le chiavi. A voce abbiamo fatto una proposta che l'agente stesso ha detto non accettabile per il proprietario. Qualche giorno fa abbiamo conosciuto per caso il proprietario della casa, vedendolo in giardino. Negli stessi giorni un'amica e sua vicina di casa ci aveva dato numero di telefono e nominativo del proprietario, sapendo che lui voleva vendere e noi comprare. Il proprietario ci ha detto che la casa è stata in mano all'agenzia fino a due gg fa e che quindi ora è libero di venedere per proprio conto. Abbiamo trovato un accordo X una cifra piu alta di quella che noi avevamo offerto a suo tempo, ma piu bassa di quella che il venditore aveva pattuito con l'agenzia. Secondo noi non dobbiamo nessuna provvigione in quanto l'affare NON verrà concluso per effetto del suo intervento

8 12
Vote up!
Vote down!
67 Risposte:

La normativa che regolamenta la prescrizione del diritto alla provvigione (art. 2950 cod. Civ. ) Recita quanto segue:

Il diritto a percepire la provvigione si prescrive nel termine di un anno dalla conclusione dell'affare. Se entro tale termine non vengono messi in essere atti suscettibili di determinare l' interruzione della prescrizione, il diritto alla provvigione non potrà più essere fatto valere, in quanto estintosi definitivamente. Detto questo bisogna capire quando il termine inizia a decorrere.
In base all'art. 2935 c.c. Il termine di prescrizione decorre dal momento in cui il diritto può essere esercitato; è evidente che in caso di mediazione tipica la decorrenza del termine è ricondotto alla conclusione dell'affare tra le parti intermediate (art. 1755 c.c.) .
Il termine, però, inizia a decorrere anche nel momento in cui è nota al mediatore la conclusione dell'affare.
Per tale motivo, se la conclusione del contratto gli fosse stata negata per qualsiasi motivo dalle parti, il termine inizierà a decorrere da quando effettivamente il mediatore ne è venuto a conoscenza ( Cass. Civ. 13 febbraio 2002, n°2071).

La commissione viene calcolata sul prezzo di vendita reale indicato sul rogito.

3 3
Vote up!
Vote down!

Salve a tutti, sono un neo-iscritto e avrei la seguente domanda: ho visto un immobile con una agenzia qualche mese fa, mi feci un'idea dello stesso e continuai la mia ricerca per la casa. Dopo 5 mesi mi sono convinto che l'appartamento in questione potesse piacermi e chiamando ho trovato una nuova agenzia immobiliare che gestisce il mandato. Premesso che la provviggione all'agenzia la voglio pagare, devo pagare una sola agenzia? Se si, devo pagare l'ultima che ha il mandato poichè sono andato a rivedere la casa con quest'ultima visto che era passato un bel pò di tempo. Potreste p.f. spiegarmi come funziona e quali "rischi" possono esserci? Grazie mille. Saluti.

0 0
Vote up!
Vote down!

A mandato scaduto con l'agenzia, è dovuta comunque la commissione a quest'ultima se la vendita di un'immobile è fatta ad un privato, che non ha mai visto la casa tramite agenzia bensì direttamente dal venditore?

3 3
Vote up!
Vote down!

L'articolo 2950 del codice civile regola questo aspetto normativo.
Ma probabilmente l'interlocutore potrebbe volere esemplificata la situazione.
Ad esempio se ha fatto vedere la casa tramite un'agenzia ad un cliente e decide di non voler passare per l'agenzia dovrà in effetti intercorrere un anno da quando la casa era stata visionata e cmq nel frattempo ovviamente l'agenzia non avrà piu' l'esclusiva.
Se invece una agenzia le porta una proposta di un cliente che ha visto la casa con loro durante il mandato ma effettivamente presenta una proposta a mandato scaduto, vanno ridiscusse tutte le condizioni tra cliente e agenzia.

2 2
Vote up!
Vote down!

Per togliervi ogni dubbio fate inserire una clausola di Non esclusività nel mandato, fatto questo il resto è nullo, se avrete occasione di vendere in proprio l immobile, nessuno potrà contestare nulla.

1 3
Vote up!
Vote down!

Yes! Se l'agente immobiliare ha messo in relazione le parti che poi hanno concluso l'affare, queste ultime dovranno pagare la provvigione anche se l'incarico e' scaduto!
Avv. Giampiero Saverino di Assistenza legale Palermo

5 5
Vote up!
Vote down!

Condivido l'ottima e sintetica risposta dell'avv. Saverino.
Molti agenti ignorano il corretto meccanismo della provvigione e dell'anno. Studiassero di più.

-3 5
Vote up!
Vote down!

quanto dura questo vincolo con l'agenzia che ha fatto vedere l'immobile, 6 mesi, un anno, 5 anni? se il cliente torna da me dopo un anno sono ancora vincolata con l'agenzia che me lo ha presentato?

0 2
Vote up!
Vote down!

Salve avv Saveriino le spiego nella mia famiglia dopo aver avuto dei soldi io mio fratello e mia madre eravamo tutti in cerca di un appartamento per investimento tutto e tre cercavamo sul sito subito . It nel frattempo io ed solo ed esclusivamente solo vidi un appartamento tramite agenzia feci un offerta ma non andrò a buon fine nello stesso tempo questa casa viene messa in vendita da privato perché il contratto con l’agenzia era scaduto e quindi rimesso dai proprietari in vendita da privati succede che mia madre vede nel sito questo immobile e contatta i venditori senza sapere che io vidi con agenzia questo immobile mettendo presente che io con mia madre nemmeno mi parlò comunque il suo affare va a buon fine con gli interessati e di conseguenza dopo due mesi circa mi arriva una lettera dell’avvocato mandata dall’agenzia richiedendomi la provigione perché l’immobile venduto hanno riscontrato che era stato venduto a mia madre . Come mi devo comportare visto che con mia madre nem. Miparl

1 1
Vote up!
Vote down!

Una domanda.
Se un privato che si serve di agenzia immobiliare va a visionare un immobile di un edificio. E successivamente il privato conclude l'affare direttamente con il costruttore per un altro immobile presente nello stesso complesso. Il costruttore ed il privato devono corrispondere una commissione all'agenzia ?

1 1
Vote up!
Vote down!

Salve ho un contratto scaduto con un agenzia dopo mesi che è scaduto mi hanno portato una persona a vederla intanto avevo anche un'altra casa in vendita con loro sempre con contratto scaduto avevo messo dei cartelli di vendita su entrambi le abitazioni la stessa persona che aveva visto l'abitazione con l'agenzia ha visto il cartello di vendita sull'altra casa e mi ha chiamato ci siamo incontrati e mi ha detto che le vuole entrambi devo pagare la provvigione all'agenzia? Faccio presente che l'agenzia al momento della visita ha fatto firmare alla persona cosa ne pensate? Grazie

1 1
Vote up!
Vote down!

Se io vendo casa a mandato scaduto ad una persona che era stata contattata dall agenzia con cui avevo sottoscritto il contratto ma che non ci mette in comunicazione..devo pagare la provvigione a questa agenzia.. durante il contratto mi mandano solo una mail con il cognome(nella mia città ci sono molteplici persone che portano quel cognome)di una persona che potrebbe essere interessata..questo fa si che io debba pagare la provvigione?

0 0
Vote up!
Vote down!

Yes! Se l'agente immobiliare ha messo in relazione le parti che poi hanno concluso l'affare, queste ultime dovranno pagare la provvigione anche se l'incarico e' scaduto!
Avv. Giampiero Saverino di Assistenza legale Palermo

0 0
Vote up!
Vote down!

Alcune considerazioni rispetto ai commenti 2 e 3.

Il diritto alla mediazione non si prescrive necessariemente oltre i 12 mesi dalla visita all'immobilie o dalla scadenza del mandato, qualora naturalmente l'affare venga concluso tra soggetti messi in relazione dall'agenzia.
Questo fraintendimento nasce da una scorretta interpretazione dell'articolo 2950 del Codice civile che viene impropriamente esteso a situazioni non giuridicamente contemplate.

Come infatti è stato specificato nel primo intervento, la prescrizione decorre dal momento in cui la conclusione dell'affare risulti conosciuta o conoscibile per l'agente immobiliare (come potrebbe, in caso contrario, richiedere il pagamento delle proprie competenze?).

Generalmente questa situazione si realizza alla sottoscrizione dell'atto notarile, o alla trascrizione del contratto preliminare, risultando la conclusione dell'accordo, da tale momento, di pubblico dominio e quindi conoscibile da chiunque.

Questione molto diversa è quella invece riconducibile al nesso di causalità necessario affinchè l'agente immobiliare possa legittimamente richiedere il pagamento della mediazione. In riferimento al nesso di causalità non è stato codificato alcun termine, rimettendosi l'eventuale disaccordo tra le parti al buon senso del giudice di merito che, per valutare l'esitenza o meno del nesso, non esaminerà esclusivamente il tempo intercorso tra l'azione dell'agente immobiliare e la conclusione dell'affare ma anche altri aspetti (il prezzo conclusivo, l'intervento di altri soggetti... ).

Esperto garantito da idealista
2 4
Vote up!
Vote down!

Nel caso di una proposta d'acquisto presentata, tramite agenzia, ma non sottoscritta dal venditore, e successivamente scaduta, il diritto al pagamento della mediazione rimane?

2 4
Vote up!
Vote down!

si, se acquisti/vendi la casa. saluti

0 0
Vote up!
Vote down!

Salve, volevo parere…un'agenzia mi ha fatto chiamare da un avvocato per una richiesta di provvigioni. Premetto che, avendo avuto a che fare con diverse agenzie, non ho riconosciuto gli acquirenti come persone che avevano visionato il mio appartamento tramite agenzia in questione. L' agenzia mai ha fornito lista nominativi delle persone a cuu hanno fatto vedere l' immobile, se non dopo la vendita...Spetta comunque la provvigione?

2 2
Vote up!
Vote down!

si se hai firmato la lista nominativi. saluti

0 2
Vote up!
Vote down!

Sulla lista che mi hanno fornito mancano i CF ? ma come vengono gestiti i casi di omonimia ? Grazie mille

2 2
Vote up!
Vote down!

1 mese fa abbiamo visto una casa in vndita a 100m da noi. L'-agenzia non aveva incarico di cercarci casa ma l'abbiamo contattata vedendo il cartello sul cancello. L'agnte non ci ha fatto firmare alcun foglio di visita. La casa era vuota e l'agente aveva le chiavi. A voce abbiamo fatto una proposta che l'agente stesso ha detto non accettabile per il proprietario. Qualche giorno fa abbiamo conosciuto per caso il proprietario della casa, vedendolo in giardino. Negli stessi giorni un'amica e sua vicina di casa ci aveva dato numero di telefono e nominativo del proprietario, sapendo che lui voleva vendere e noi comprare. Il proprietario ci ha detto che la casa è stata in mano all'agenzia fino a due gg fa e che quindi ora è libero di venedere per proprio conto. Abbiamo trovato un accordo X una cifra piu alta di quella che noi avevamo offerto a suo tempo, ma piu bassa di quella che il venditore aveva pattuito con l'agenzia. Secondo noi non dobbiamo nessuna provvigione in quanto l'affare NON verrà concluso per effetto del suo intervento

8 12
Vote up!
Vote down!

per commentare devi effettuare il login con il tuo account