Notizie su mercato immobiliare ed economia

Andamento mercato immobiliare 2015

Dati relativi alla prima parte dell'anno e previsioni sull'andamento del mercato immobiliare italiano nel 2015. idealista ti racconta come sta cambiando il mercato delle case a Roma, Milano, Napoli, Firenze, Torino e nelle altre principali città della Penisola

Tecnocasa, tornano a crescere le compravendite dei locali commerciali

Inversione di tendenza per il mercato dei locali commerciali. Nel 2014 le compravendite di negozi e centri commerciali sono state infatti 25.369, ossia il 5,8% in più rispetto al 2013. A dirlo è un'analisi di Tecnocasa, che ha evidenziato come la città con l'andamento migliore è Bologna, dove le transazioni sono aumentate del 59%

Una notizia di:
Gtres

idealista, rallenta la discesa dei prezzi delle case di seconda mano: -0,6% nel secondo trimestre 2015 (Pdf)

I prezzi dell’usato in Italia hanno rallentato la discesa dopo la primavera con un lieve calo pari allo 0,6%, che fissa il prezzo medio delle abitazioni a 2.048 euro/m². Nel computo annuale invece si registra un lieve incremento, pari allo 0,4% rispetto ai valori di 12 mesi fa. Sono i dati dell’Ufficio studi idealista, che ha analizzato l'andamento dei prezzi di 250.421 abitazioni di seconda mano pubblicati su idealista tra il 1° aprile e il 30 giugno del 2015

Una notizia di:

Di quanto si sono rivalutati gli immobili dal 1998 ad oggi (classifica città)

Una notizia di:

Mutui, Abi: nei primi 4 mesi del 2015 +55,2% sul fronte delle erogazioni (pdf)

Nel primo quadrimestre del 2015, per le nuove erogazioni di mutui per l’acquisto di immobili è stato registrato un incremento annuo del +55,2% rispetto al medesimo quadrimestre dello scorso anno. Il dato emerge dal rapporto mensile dell’Abi

Una notizia di:

Torna l'amore tra gli italiani e la casa, ma per la vera ripresa è necessario ridurre le tasse

Una notizia di:

Far sistema, cavalcando il cambiamento: la ricetta dei grandi player per l'evoluzione dell'agente immobiliare

Il cambiamento che interessa il mondo immobiliare deve essere compreso appieno e cavalcato, attraverso l'adozione di formule innovative. A esserne convinti sono i grandi player del settore, che si sono riuniti nella convention organizzata a Milano da Monitorimmobiliare per parlare del nuovo ruolo dell'agente in un settore che “non tornerà più ad essere ciò che era”

Una notizia di:

Agenzia delle Entrate: doccia fredda sulla casa, -3% le transazioni nel primo trimestre del 2015 (scarica pdf)

Dopo i dati positivi dell'ultimo trimestre del 2014, il primo trimestre del 2015 è una doccia fredda per la casa: -3% le compravendite rispetto allo scorso anno, -3,4% per l'intero comparto immobiliare. A dirlo è la Nota Omi dell'Agenzia delle Entrate, che però invita a leggere questi dati alla luce della tassazione più favorevole introdotta lo scorso anno.

Una notizia di:

Casa, perché l'Italia è oggi un "mercato dell'acquirente"

L’Italia è un mercato per gli acquirenti. A sostenerlo è Bloomberg, che in un recente articolo ha sottolineato come il nostro Paese sia caratterizzato da un lato da una grande offerta immobiliare e dall’altro da cittadini che a causa della crisi si trovano nella situazione di dover incassare. Si tratta di due fattori che rendono la Penisola un mercato conveniente per chi vuole comprare casa. Vediamo perché

Una notizia di:
Gtres

Agenzia delle Entrate: dopo sette anni il mercato della casa torna a crescere, ma bisogna "moderare l'ottimismo"

Una notizia di:

L’Italia si lascia alle spalle la crisi, ma la strada è ancora lunga

I dati del Rapporto Istat 2015 parlano di un Paese che già dagli ultimi mesi del 2014 sta emergendo faticosamente dalla crisi. Per l’anno in corso gli indicatori delineano prospettive positive in Italia e nel complesso dell’Unione economica e monetaria, ma la strada è ancora lunga. Tanto più se si considera che i segnali di miglioramento oltre a non essere particolarmente decisivi, si mostrano poco uniformi. E, come sempre, a spiccare è il divario tra Centro-Nord e Sud. Vediamo i dettagli

Una notizia di: