Notizie su mercato immobiliare ed economia

L'imu è per sempre: il governo dice no a cancellazioni o riduzioni

Autore: Redazione

Altro che cancellazioni dell'imu prima casa o drastiche riduzioni promesse da quasi tutti i partiti in campagna elettorale. La tanto odiata imposta sulla proprietà immobiliare è qui per restare. Bankitalia ha chiesto di dissipare i dubbi sulla tassa e il governo non si è fatto pregare, chiudendo la porta a qualsiasi ipotesi di un addio dopo il 2015

Perché l'europa riconosca il raggiungimento dell'obiettivo del pareggio di bilancio - con la chiusura di procedura per disavanzi eccessivi- "vanno dissipate le incertezze sulla stabilità del gettito legato al vigente sistema di imposizione sugli immobili". A dirlo è stato il direttore centrale per la ricerca economica e le relazioni internazionali della banca d'Italia, Daniele franco, nel corso di un'audizione davanti alla camera e senato

E l'appello di bankitalia non è caduto nel vuoto. Il governo ha infatti scartato l'ipotesi di eventuali cancellazioni o riduzioni a partire dal 2015, quando termina il triennio di sperimentazione. E il ministero del tesoro ha corretto il testo del def (documento di economia e finanza), dove si ipotizzavano due scenari "con" e "senza" imu, cancellando la seconda. Togliere imu, infatti, costerebbe 0,8 punti di pil in termini di deficit portando il debito al 2,5 invece che all'1,7

 

per commentare devi effettuare il login con il tuo account

Commenti

Dobbiamo aumentare le detrazioni sulla prima casa e recuperare il mancato incasso inserendo la progressività e aggiornando le rendite catastali in base ai mq e valori di mercato.

0 0
Vote up!
Vote down!

Concordo...ma levare l'IMU mai! e' una tassa giusta e soprattutto cbhe mina alla speculazione immobiliare: nella casa bisogna viverci, e no farci i soldi!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Bella notizia!! e adesso alzate quella sulle seconde case. Bisogna almeno triplicarla!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Quadruplicarla minimo!

0 0
Vote up!
Vote down!

Io, proprietario di due case, sono perfettamente d'accordo nel mantenere una giusta tassazione sugli immobili. Ciò che non è più tollerabile per me è pagare il triplo di possiede una casa che vale il doppio della mia ma ha una rendita catastale ridicola. Agli effetti pratici è una evasione fiscale legalizzata. Paga sempre di più chi ha di meno.

0 0
Vote up!
Vote down!

....vale il doppio della mia ma ha una rendita catastale ridicola. Agli effetti pratici è una evasione fiscale legalizzata. Paga sempre di più chi ha di meno.....

La rivalutazione catastale in Base ai mq e valori di mercato era la riforma su cui si basava la tassazione sulla casa. Fu approvata dal governo monti ma poi affossata dal pdl
Per ovvi motivi elettoralistici.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ok, adesso aspettiamo la totale abolizione dei rimborsi elettorali e del finanziamento ai giornali di partito, drastica riduzione delle auto blu ecc...ecc...
Della serie: noi paghiamo le tasse ma la "politica" rinunci all'80% dei privilegi.

0 0
Vote up!
Vote down!

Non ho casa di proprietà.
Ciononostante sarei favorevole all'abolizione sulla prima e persino sulla seconda dato che per esperienza personale si tratta (per le seconde) di case di famiglia ricevute in eredità dal valore spesso (ovvio non sempre) trascurabile.

Il numero di case di per sé non è indicatore di nulla: quanto valgono? Dove sono?
Hai tre (ma anche 5) case da 50mila euro l'una? Non sei più ricco di chi ne ha una sola, la prima, da 1 milione (cosa per nulla rara a Milano)...
Basterebbero degli scaglioni (1 milione, 5, 10) di riferimento sotto il quale si è esenti, ma al di sopra del quale sei sottoposto a un'imposta prima triplicata, poi quintuplicata, infine decuplicata.

Allora sì scorrerebbe il denaro dei notai, delle banche e delle assicurazioni, di chiunque abbia davvero accumulato patrimoni immobiliari...

0 0
Vote up!
Vote down!

È già cosi, dovresti pagare in base al valore catastale e ai mq, però la riforma degli estimi catastali è stata bloccata da una parte precisa del parlamento (pdl) perché in quel partito è il rappresentante di molte persone milionarie che hanno immobili di ingente valore di mercato (ora) ma di eseguo valore catastale (l'ultimo aggiornamento dovrebbe essere degli anni 80) nei centri delle principali città italiane. Per fare un esempio con Roma, ci sono molte case al centro in trastevere con volori catastate da casa popolare che pagano molto di meno di una casa costruita nel 2007 a bufalotta/boccea fuori dal gra. Immagino che tu che ti lamenti sia un elettore del partito dei ladri per eccellenza. Storia già vista.

0 0
Vote up!
Vote down!

Mattonari che avete votato ssssssssilvio: prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!!!!!!!!!!!!!!

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma così il mercato immobiliare riceverà l'ennesima contrazione a totale beneficio delle banche che potranno collocare ai risparmiatori i loro titoli e le imprese potranno chiudere definitivamente lasciando a casa migliaia di persone.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma così il mercato immobiliare riceverà l'ennesima contrazione a totale beneficio ............ .. di chi deve comprare casa senza strozzarsi a vita e dei consumi per altre cose importanti. Gli unici a rimetterci saranno mattonari e speculatori. Ciao

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma così il mercato immobiliare riceverà l'ennesima contrazione a totale beneficio ............ .. di chi deve comprare casa senza strozzarsi a vita e dei consumi per altre cose importanti. Gli unici a rimetterci saranno mattonari e speculatori. Ciao d'accordo al 100%, sacrosante parole che ho sempre sostenuto. In questo paese la vita della gente è diventato un qualcosa da sacrificare in nome del mattone, della rovina di tutti gli altri settori, di arricchimento delle banche e dei palazzinari. Chi ha investito nel mercato immobiliare è ora che cresca e si prenda le conseguenze delle proprie scelte. Non è scritto da nessuna parte che l'investimento immobiliare non possa essere fallimentare. Chi ve lo ha detto vi ha semplicemente raccontato una favola ed i fessi sono coloro che ci hanno creduto

0 0
Vote up!
Vote down!

Studia un pò di economia e di sociologia e poi scrivi.
La casa è un bene primario ed è giusto che sia stato il primo investimento di molti. Una volta sicuri nella propria casa si pensa a godersi la vita ed ad altri investimenti.
Molti invece pensano ai viaggi alle maldevie e pretendono le case gratis.
Vogliono imitare i benestanti cercando di copiare malamente le abitudini dei benestanti.
Il tablet a 500 euro è una necessità vitale, la casa no.
L'Italia è affossata non dai mattonari, che anzi contribuiscono ampiamente al pil, ma daai rosiconi rosicanti che vanno alle maldive e comprano inutili tablet. Vorrei sapere cosa ci fanno con i tablet, visto che poi sono disoccupati o sottoccupati. Fanno "scena" per strada.

0 0
Vote up!
Vote down!

Studia un pò di economia e di sociologia e poi scrivi. La casa è un bene primario ed è giusto che sia stato il primo investimento di molti studia un po' per imparare a campare: il bene primario è il lavoro con una busta paga decorosa per vivere dignitosamente, non una casa in nome della quale sacrificare la propria vita

0 0
Vote up!
Vote down!

Studia un pò di economia e di sociologia e poi scrivi. La casa è un bene primario ed è giusto che sia stato il primo investimento di molti studia un po' per imparare a campare: il bene primario è il lavoro con una busta paga decorosa per vivere dignitosamente, non una casa in nome della quale sacrificare la propria vita

0 0
Vote up!
Vote down!

Sei abbastanza asinello e non capisci cosa uno scrive. Il primo investimento è la casa perchè è un bisogno primario : oppure vai a dormire sui marciapiedi ?

0 0
Vote up!
Vote down!

Io capisco benissimo quello che uno scrive e proprio per questo capisco che in giro è pieno di asini e, grazie a questo, ci troviamo in questa disastrosa situazione. Il primo investimento deve essere su noi stessi perché grazie alla preparazione si ottiene un lavoro, uno stipendio, e poi si pensa ad "inverstire" nei mattoni. Il fatto che la gente pensi che investire nei mattoni sia il primo pensiero che si debba avere non appena entrati nell'età della ragione ha fatto si che oggi ci troviamo in un paese di asini e di pecore: analfabeti che hanno riposto le loro speranze di unica ricchezza (di quella professionale, ovviamente, manco a parlarne) nei loro quattro calcinacci.

0 0
Vote up!
Vote down!

Tu sei indietro di qualche lustro. Io ho investito in università ed altri studi. Poi ho lavorato ed ho guadagnato e mi sono fatto la casa. Poi ho avuto necessità di un magazzino per la mia attività. sono stato in affitto ed ho scoperto che con l'affitto di sei anni avrei potuto comprare un immobile.
L'ho fatto ( grazie ad un prestito ) e da allora vivo sereno senza l'assillo del padrone di casa che al primo del mese mandava il ragioniere ad incassare l'affitto. Ma di quale sicurezza professionale parli. Oggi sono in crisi tutti i professionisti. Ma almeno chi ha una casa dorme al caldo.
Se comprare una casa ti fa diventare ignorante, mi sa che tu non sei tanto normale di cervello.

0 0
Vote up!
Vote down!

La casa è una necessità vitale, non serve a far guadagnare soldi coi piedi al caldo. Se vuoi i sodlil va a lavorare, pecorone

0 0
Vote up!
Vote down!

La tua limitatezza di ragionamento è soprendente : allora anche investire in azioni di aziende è parassitario.
Una volta ti avrei detto vattene in unione sovietica od in cina, ma ache li hanno capito che il capitale è il motore dell'economia per il vantaggio di tutti. Resterebbe la corea del nord per te. Provaci magari ti trovi bene.
Oppure studia un pò : da dove lo stato trae i fondi : dalla tassazione dei guadagni.
Ma forse noi "pecoroni" abbiamo un cervello ed una cultura.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ahahahaha....tu un cervello e una cultura? dove hai studiato? all'università della cazzuola? e dello spennamento degli "amatori" del mattone?
Aggiornati caro che la Cina ha fatto di tutto per frenare la bolla immobiliare perchè stupidi non sono e sanno che dopo una bolla immobiliare vengono anni di miseria per tutti....solo voi mattonari nostrani non lo potete capire perchè il qi è prossimo allo 0.....il giappone dopo la sua bolla immobiliare ha avuto 20 anni di crescita zero....la crisi dei mutui subprime ha demolito le economie di mezzo mondo......devo continuare?
Se l'Italia si è salvata dalla prima ondata di crisi del 2009 è perchè fortunatamente non ci sono stati italiani pecoroni disposti ad acquistare case a prezzi assurdi e adesso hanno un pò di soldi da immettere nell'economia.....ma voi vorreste vendere le case ancora con margini assurdi....comunque non mi preoccupo per niente...io lavoro in un settore in espansione verso l'estero.....voi rimanete lì a presidiare i vostri mattoni che vedrete che nei vs. Sogni ogni giorno sarete sempre più ricchi

0 0
Vote up!
Vote down!

Confermi la tua impreparazione sulla storia politica del mondo : il comunismo non esiste più se non in Corea del Nord.
Inoltre le mie lauree ( plurale ) ed abilitazioni ci sono e sono prestigiose. Purtroppo per te. La Corea del Nord ti aspetta.

0 0
Vote up!
Vote down!

#28
Classico adoratore di berluusconi che vede comunisti ovunque...basta che non la pensino come lui

0 0
Vote up!
Vote down!

Forse non hai letto bene. I comunisti in Italia non ci sono più e neanche in ex-urss e cina. Ci sarebbero solo in corea del nord on quanto sono ancora in fase di evoluzione. Poi finiranno anche lì. l'ultimo comunista italiano è stato ferrero che voleva esproriare la proprietà privata. Ovviamente è stato rottamato.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ahahah....quanti master hai fatto? master sulla storia della calce, sulla speculazione edilizia e sul mattone questo sconosciuto? confermi quello che penso,q.i. Pari a zero....chi ha un sacco di lauree non le millanta e men che meno dice che sono prestigiose....comunque vai avanti così che visto il genio che sei avrai il mondo ai tuoi piedi e comprerai tutti i mattoni del mondo....mentre tu te li godrai io spenderò meglio i miei soldi visto che non sono comunista e impiccarmi per la casa non me l'ha ordinato il regime....quindi che il mercato sia con te.....e spera di trovare ancora tanti pecoroni che si impicchino per 30 anni nell'acquisto delle tue fantastiche proprietà.....

0 0
Vote up!
Vote down!

Domani contatto l'abasciata della corea del nord. Magari ti accettano.
Oltre che invisioso di chi ha le case sei anche invidioso di ha le lauree, cose che entrabe tu non hai. In pessima educazione sei forte anzi fortissimo.
Consolati di questo. Non puoi portarmi via nè gli immobili nè le lauree. La corea del nord sono sicuro che è un paese con splendidi paesaggi ed ancora molto ecologico ( almeno fino a quando gli esploderà in casa qualche ordigno nucleare difettoso ).
Un casa li te la danno ed sarebbe meglio della panda in Italia. Scegli tu.
Io ho dovuto accennare alle mie lauree prstigiose per ristabilire le distanze con te. È vero che simo nello stesso forum ma le differenze ci sono.
Mi spiace per te.
C'è tanta gente che compra senza mutuo e quindi tutti i tuoi ragionamenti sono inconsistenti e lontano dalla realtà.
Qualche domanda facile facile ( adatta alla tua cultura ): ma chi sta in affitto non paga l'affitto per 30 anni ? meglio il mutuo o l'affitto ? alla fine dei 30 anni ha una casa. Dopo 30 anni di affitto cosa avrebbe ?
Non spremerti troppo le meningi, altrimenti resti a secco. Lascia qualcosa per il mio prossimo intervento.

0 0
Vote up!
Vote down!

Come la mettiamo con le case che uno da in affitto e per le quali si pagano già il 40% e più di IRPEF e che vengono tassate come seconde case con un'aliquota di oltre il 10 per mille a Roma? Non sono case di lusso ma un modo per avere una rendita ad integrazione della pensione.
Dei costi supplementari per la loro manutenzione, assicurazione ecc. Neanche di parlare!

0 0
Vote up!
Vote down!

Come la mettiamo con le case che uno da in affitto già come la mettiamo? è un vero scandalo che con la cedolare secca possano pagare solo il 20% quando la tassazione su chi lavora e fa impresa è al 50%!!!! spero si intervenga presto per rimuovere questa iniquità.

0 0
Vote up!
Vote down!

La cedolare secca è nata per facilitare le locazioni e quindi anche i conduttori.

0 0
Vote up!
Vote down!

Quante case hai in affitto per "integrare la pensione"?
E quante valgono?
Se parliamo di uno o due appartamentini di basso valore sono anche d'accordo con te, ma se le case in affitto sono 5-10-30 (o migliaia come nel caso delle banche) il discorso dovrebbe cambiare no?
Oppure per difendere i tuoi piccoli interessi permetti che vengano difesi quelli enorme di gruppi finanziari?

Usate la testa e le leggete quanto scrivono altri utenti: mi sembra che nessuno qui voglia espropriarvi la vostra seconda casetta in affitto, però si invoca giustamente la fine delle speculazioni garantite da cartelli imprenditoriali enormi che strangolano A) tutti giovani precari e piccoli impiegati che mai potranno comprare una casa decente al giusto prezzo b) il mercato immobiliare tenendolo alto oltre ogni logica se non la loro c) il mercato dei consumi poiché pagato l'affitto resta ben poco in città come Milano-Roma-Napoli-Torino.

Ma voi pensate alla vostra seconda casa invece che ai milioni di disoccupati di oggi...

0 0
Vote up!
Vote down!

@#16
Sacrosante parole....basta speculazioni sulla casa....una sola per tutti e se vuoi speculare mazzate di tasse

0 0
Vote up!
Vote down!

E certo muratori in mezzo ad una strada, fabbriche di materiali edile che chiudono, si distruggiamo tutto per l'invidia di pochi.

0 0
Vote up!
Vote down!

Classico commento da idiota che non vede più in là del suo naso....e dei suoi mattoni

0 0
Vote up!
Vote down!

X post 24
Classica risposta da senzatetto ...rosicone

La casetta non l'hai potuta comprare ieri
Non la puoi comprare oggi
E così sarà anche domani

0 0
Vote up!
Vote down!

Esatto! il vero senzatetto dorme sul marciapiede...ma riesce cmq ad imperversare nei forum sputando veleno sui proprietari di immobili
Perchè mai si comporta così? vuole convincersi che il fatto di essere un fallito in realtà è un privilegio....di cui però non se ne vedono i frutti!

0 0
Vote up!
Vote down!

Dobbiamo spingere fuori dal forum questi personaggi aggressivi e po civili. Non si riesce ad avere un forum serio con questi continui ed inutili attacchi di irragenevoli ed ignoranti che nutrono odio per chi ha un immobile.
Intanto la buona notizia è che i grandi immobiliristi stanno comprando e quindi credono in una inversione di tendenza.
Ciao

0 0
Vote up!
Vote down!

Sognate sognate....

0 0
Vote up!
Vote down!

Inversione di tendenza? Ahahah... si, da discesa a picchiata...

0 0
Vote up!
Vote down!

Togliere l'IMu sulla prima casa residenti non e' cosi importante come ci fanno credere visto che l'importo e' decisamente molto basso rispetto al mio caso che pago imu per prima casa non residente (devo separarmi e non posso ancora farlo in qeusto momento e quindi non posso cambiare residenza).
Ho pagato 1100 euro per un appartamento di 59.6 m2 classe a3 a Firenze....ditemi voi se sia equo.....ho un mutuo da pagare da sola più 3 gg di cigs mensili da 2 anni e sono fortunata rispetto a tanti altri!! Quindi manteniamo imu prima casa che I'll male minore....sono altri I problemi più' importanti, rilancio industriale ed economico! Fondamentale!!u

0 0
Vote up!
Vote down!

Non capisco il tuo intervento. Sei contro un provvedimento anti-imu solo perchè non ti riguarda? bel modo di ragionare. Certo vuoi guadagnare solo tu.

0 0
Vote up!
Vote down!

@#40

Ti quoto in pieno....uno dei mali dell'Italia è prioprio quello che hai ben sintetizzato, soldi spesi in mattoni e nessuna crescita civile e tecnologica del paese.

0 0
Vote up!
Vote down!

Per @40
Falla tu la crescita civile e tecnologica del paese. Io mi accontento dei mattoni.

0 0
Vote up!
Vote down!

Per @40 falla tu la crescita civile e tecnologica del paese. Io mi accontento dei mattoni. Di questo non avevo alcun dubbio. Comunque credo che tu sia indietro di qualche lustro: anche io ho fatto l'unversità, ho una laurea tecnica e un diploma posta lauream ti ricordo che l'Italia questo periodo balza agli onori della cronaca per essere il paese della ue con: 1) maggiore disoccupazione 2) maggiore abbandono degli atenei 3) maggiore emigrazione 4) maggiore ricchezza personale dovuta ai valori immobiliari, come se gli immobili producessero soldi (per chi li ha venduti gli anni addietro sicuramente), ammesso poi che si riuscisssero a vendere ai prezzi chiesti o ai valori presunti. È il paese dove sempre più famiglie fanno difficoltà ad arrivare a fine mese, il 70% di esse fa spesa ai discount e ai mercatini, i figli sono disoccupati o hanno un contratto rinnovabile di mese in mese ai call center, però le loro case valgono 500.000 euro. Ci tengo a sottolineare che sono io che sono un pezzo avanti rispetto a voi, se non altro per la capacità di capire cosa sarebbe successo in pochi anni, aver quindi scelto di non comprarmi casa 7 anni fa, e di avere oggi un capitale esattamente doppio rispetto ad allora

0 0
Vote up!
Vote down!

Con il tuo acume puoi spiegare che relazione c'è tra università ed immobili ?
Cosa dovrebbero fare i proprietari di immobili ? aprire università gratuite per il popolo ?
Sarebbero bastati per l'università i soldi fatti scomparire dai politici bipartisan.
Si deve compinciare da lì : dai furti dei politici. Invece ci ridiamo sopra sui diamanti e sugli investimenti in tanzania.
Io ho dato già troppo alla comunità. adesso voglio pensare solo a me stesso.

0 0
Vote up!
Vote down!

Non si era capito....uno dei tanti che pensa che è merito suo e dei suoi mattoni se l'Italia non affonda....infatti sta affondando proprio per quello

0 0
Vote up!
Vote down!

L'Italia starebbe affondando perchè molti siamo priprietari delle nostre case ?
No comment. Non perchè non ho commenti. Non ho commenti rientranti nella decena del linguaggio civile. Ognuno pensi di te e di me quello che vuole.
L'imu ha salvato i conti italiani ed al centro della formazione del'eventuale governo letta.
Vuol dire che i proprietari di immobili hanno salvato l'italai la prima volta e si dicute se debbano salvarla la seconda volta. Altro che affondamento, ma salvamento.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ci inchiniamo al sommo detentore di lauree e possessore di diversi immobili che ci salverà dal declino grazie alle sue tasse... babbeo svegliati che le tasse le pagano tutti mica solo tu....chi credi di essere? Bill gates? quello si che potrebbe parlare che di tasse ne paga molte, ma a occhio direi che non paghi un milionesimo delle sue tasse....quindi ridimensionati e mi raccomando spera che Berlusconi viva a lungo, sennò prima o poi toccherà pagare le tasse seriamente pure a te plurilaureato masterizzato.

0 0
Vote up!
Vote down!

Stai facendo ridere quasi tutto il forum (tranne i tuoi sodali senzatetto).
Non la mia imu che ha salvato l'Italia ma l'imu di tutti noi che siamo stati costretti a pagarla per salvare i fannulloni come te. E così c'è un Italia che lavora, rispramia, si compra casa e paga l'imu, e 'è un Italia che si gode l'imu pagata dagli altri.
Oggi camminando in città ho visto quasi solo vendesi e pochissimi affittasi. Non vuole affittare più nessuno alla gente che ragiona come te.
Si cerca di venderle ( a chi ha i soldi ) o si tengono vuote. Affitto mai : prima devono cambiare le leggi di tutela del proprietario. Marciapiedi più larghi per chi non vuole pagare l'affitto.

0 0
Vote up!
Vote down!

Con il tuo acume puoi spiegare che relazione c'è tra università ed immobili ? vorrei precisare che l'università l'hai tirata in ballo tu per primo secondo poi non credo ci sia nulla da spiegare, i proprietari con le loro case possono fare ciò che vogliono, per contro esiste una netta differenza culturale tra investire in sé stessi ed investire nel mattone e questo lo si capisce sentendo parlare la gente in giro, ascoltando le notizie, osservando come ci siamo ridotti. Se non basta sarà sufficiente parlare con un tedesco o comunque un cittadino del nord europa (sempre se si è in grado di parlare almeno in inglese) per sapere cosa pensano degli italiani

0 0
Vote up!
Vote down!