Notizie su mercato immobiliare ed economia

Prezzi delle case in picchiata, secondo l'economist siamo alla resa dei conti (grafici)

Autore: Redazione

Dopo 5 anni di stagnazione prima e discesa dei prezzi poi, la tendenza negativa per i valori immobiliari non è terminata, anzi. Secondo l'autorevole settimanale the economist, che pubblica il suo consueto global house price index, le abitazioni sono ancora sopravvalutate dell'11% rispetto ai nostri stipendi. Ma il calo ha intrapreso ormai l'accelerazione finale

Nell'ultimo anno infatti l'Italia è, tra i 18 paesi analizzati, al terzo posto per la discesa più pronunciata dei prezzi delle case (-5,7%). Solo in olanda e spagna è andata peggio, trattandosi di due paesi in cui è ufficialmente esplosa la bolla immobiliare e del credito. Ricordiamo che the economist fornisce gli indici dei prezzi al netto dell'inflazione

A livello di analisi economica esistono due metodi per analizzare i valori immobiliari. Uno è il price to rent, ossia la relazione tra prezzi di vendita al mq e prezzi di affitto al mq. In questo caso l'Italia sarebbe quasi in equilibrio, con un vantaggio persino per le locazioni

L'altro è il price to income, ossia i valori rispetto agli stipendi. In questo secondo caso i listini da noi sono sopravvalutati dell'11%. Questo indicatore è più aderente alla realtà nei paesi con alto indice di proprietà com'è il nostro

Dopo 5 anni di crisi immobiliare vediamo comunque come, nel lungo periodo la curva dell'Italia (in viola nel grafico qui sotto) sia tutto sommato costante e prevedibile. Periodi di grandi aumenti, alternati a lustri di cali e stagnazione. Considerando però l'ultima parte della curva vediamo un repentino aumento del calo: i valori immobiliari sembrano aver in qualche modo tenuto, ma ora scendono in modo accentuato

Rispetto al grafico precedente, che analizza le fluttuazioni percentuali, è interessante vedere cosa sia successo in realtà in quasi 40 anni, al netto dell'inflazione. I valori immobiliari in Italia hanno garantito una rivalutazione di poco più del 25%, decisamente meno che in paesi come regno unito o francia, ma decisamente di più della solita germania, un paese in cui il mattone del resto non è considerato un investimento interessante

per commentare devi effettuare il login con il tuo account

Commenti

Finalmente qualcuno che dice la verità!!Guarda caso dall'estero!!

Accanirsi nel non abbassare i prezzi serve solo ad aumentare l'invenduto e rendere l'esplosione ancora più grande (con conseguente perdita di lavoro di a.i. E tutti quanti lavorano sul segmento casa)

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma bravi. Continuiamo a fare terrorismo mediatico. Così facendo tutti aspetteranno un nuovo crollo dei prezzi (che non avverrà) e così il mercato immobiliare e tutto il suo indotto rimaranno con il cerino in mano ..... certo, un bel aiuto per la ripresa economica, complimenti.

0 0
Vote up!
Vote down!

Quoto in pieno, fermando il mercato immobiliare hanno inchiodato di fatto l'economia, con grande soddisfazione delle Banche, che hanno potuto e possono così piazzare la loro carta (polizze index, azioni e quant'altro), con la quale hanno perso in questi anni non il 25, ma il 90%, basta vedere le quotazioni delle loro azioni, nonostante corposi aumenti di capitale, sottoscritti da "investitori" in attesa di tempi migliori per l'acquisto della casa.E intanto hanno perso quasi tutti i risparmi, provino a vendere oggi, le azioni acquistate cinque o sei anni fa, dicano poi con il corrispettivo cosa comprano...e loro cosa fanno? continuano perseveranti a terrorizzare i risparmiatori....attendete, attendete...il crollo, il crollo....intanto a crollare sono stati i loro titoli, basta vedere un semplice grafico a 5 o 10 anni, altro che gli immobili, quelli ci sono e li vedo, la carta comincia a sbiadire....

0 0
Vote up!
Vote down!

Le banche sono piene di immobili, non credo abbiano interesse a farli scendere di valore.

0 0
Vote up!
Vote down!

Le banche stanno aprendo le loro agenzie per non farsi prezzare le case da terzi, così matengono circa il valore di acqusito, tenete presente che nel mondo del real estate ogni hanno l'immobile deve rivalutarsi del 3% perciò per una banca che ha il cespite a 150.000€ nel 2006 ora in teoria dovrebbe valere almeno 175.000€ invece se lo trovano magari prezzato/valutato 110.000€ è un bel -40% per questo non faranno crollare il prezzo come qualche terrorista auspicherebbe, la casa/proprietà è la base dei paesi civili per creare richezza, e la richezza tiene lontano l'imbarbarimento e le guerre.

0 0
Vote up!
Vote down!

Sembra una guerra tra sciti e sunniti , peccato siano tutti orbi , osannavano monti che per gli immobili e non solo ma per l'economia per i tanti giovani disoccupati con la sua policy di nuove e più salate gabelle ha suonato la campana a morte per l'economia, ora confidano nelle larghe intese, intese rissose ma non quando si tratta di difendere privilegi e laute prebende. A proposito qualcuno sa spiegarmi perchè un personaggio come piano che per la sua professione deve avere un gruzzolo non indifferente, pur prendendo atto che non proviene dal mondo della politica o da quello della finanza come monti, è stato nominato senatore a vita? io non lo so, magari sarà per la mia quotidianità provinciale.i

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma bravi. Continuiamo a fare terrorismo mediatico. Così facendo tutti aspetteranno un nuovo crollo dei prezzi (che non avverrà) e così il mercato immobiliare e tutto il suo indotto rimaranno con il cerino in mano ..... certo, un bel aiuto per la ripresa economica, complimenti. Probabilmente ti sfugge il fatto che questo giornale si limita ad esaminare cosa stia accadendo nella realtà. il calo dei prezzi non avverrà? certamente, ma solo se dentro casa ci devi abitare, oramai lo sanno anche i muri che anche coloro che hanno qualche centinaio di migliaia di euro vanno ad investire all'estero (hai visto presa diretta del 2 settembre?), figuriamoci quali argomenti devi tirar fuori per riuscire a vendere ai prezzi gonfiati ancora attuali. Dulcis in fundo: che il mercato immobiliare rimanga col cerino in mano sono veramente contento: viviamo in un paese dove ex muratori hanno guadagnato milioni di euro negli anni della ricostruzione fino a 7 anni fa e famiglie di poveri cristi che hanno fatto salti mortali per far studiare i figli vivono nella povertà con figli disoccupati. È arrivata l'ora che cambino un bel po' di cose... ecchecazzo!

0 0
Vote up!
Vote down!

X post 30

Una cosa cambierà: un esercito di senzatetto (nel senso reale del termine) occuperà l'occupabile pur di non vivere all'aperto questo inverno

0 0
Vote up!
Vote down!

X post 31

EsattoE questo esercito di senzatetto sarà costituito da:1) tutti coloro che si sono indebitati una vita per comprarsi casa e non hanno più neanche i soldi per comprarsi pane e cipolla e lo stato toglierà loro le case.2) tutti coloro che con i loro redditi non saranno più in grado di sostenere il costo della vita, non riusciranno a pagare le tasse sui loro quattro mattoni e vedranno levarsi le loro case come quelli del punto precedente o, preferibilmente, visto che lo stato ha fame di soldi, li lascerà agonizzare nelle loro case levando loro tutti i soldi.3) viceversa tutti coloro che oggi non hanno nulla da perdere se ne saranno andati da un pezzo in paesi dove è possibile vivere normalmente e vi prenderanno per il culo a vita4) i ricchi, già da un pezzo avranno portato via soldi ed investito in case in inghilterra, germania e stati uniti (come già fanno da un pezzo perché nell'euro non ci crede più nessuno, tranne ovviamente voi che vivete in funzione dei mattoni)

0 0
Vote up!
Vote down!

Sarà sarà Sara e quelli che hanno pagato molto piu di una casa per l'affitto gia versato da 20 anni c'e gente che vent'anni fa potevano comprarsi casa e aquest'ora avrebbero terminato il mutuo ,, ma il loro pessimismo li ha frenati il pessimismo porta al peggioC'è gente andata all'estero ma non perchè non avevano casa maper altri motivi e ricordate che non c'è paese al mondo che si viva senza fare sacrificio

0 0
Vote up!
Vote down!

Sarà sarà Sara e quelli che hanno pagato molto piu di una casa per l'affitto gia versato da 20 anni c'e gente che vent'anni fa potevano comprarsi casa e aquest'ora avrebbero terminato il mutuo ,, ma il loro pessimismo li ha frenati il pessimismo porta al peggioC'è gente andata all'estero ma non perchè non avevano casa maper altri motivi e ricordate che non c'è paese al mondo che si viva senza fare sacrificio

0 0
Vote up!
Vote down!

E a te che te ne fotte???

0 0
Vote up!
Vote down!

E a te che te ne fotte???

0 0
Vote up!
Vote down!

Ormai la situazione emerge Chiara.I prezzi delle case sono irrealistici rispetto allo stipendio medio.

Neanche siti come questo, tutti attentia compiacere gli immobiliaristi, possono ignorare l'evidenza anche se la rappresentano con articoli un pò tecnici e non immediati come questo

0 0
Vote up!
Vote down!

Quoto in pieno anonimo 2, qui si chiamano tutti anonimo, allora mi farò chiamare anonimo anch'io....ciao a tutti....anonimo quater

0 0
Vote up!
Vote down!

We #2...zo dici? la ripresa non deve partire dal mattone...c'e' troppo invenduto e i prezzi non calano...a Milano i bilocali in zone decenti si fatic aancora a trovarli sotto i 160.000 euro...ma ci rendiamo conto? La mia ragazza laureata lavora da 5 anni a Milano e guadagna 1400...come potrebbe mai pagarselo un appartamento con quello stipendio???

0 0
Vote up!
Vote down!

Fargli fare un secondo lavoro (;-)

0 0
Vote up!
Vote down!

Cari immobiliaristi, fate aumentare gli stipendi

0 0
Vote up!
Vote down!

Mi pare condivisibile il consiglio di far aumentare gli stipendi per tenere contenti gli immobiliaristi, cosi' loro vendono e chi lavora guadagna di più diversamente e' difficile tenerli contenti. Bisogna usare lo stesso ragionamento di chi pensa di poter imporre il proprio, per manifestarne la impresentabilita'

0 0
Vote up!
Vote down!

I prezzi delle case calano? mica siamo obbligati a vendereComprate ciò che trovate alla vostra portataCon buona pace di tutti

0 0
Vote up!
Vote down!

Ce n'è qualcuno che è obbligato a vendere, si cominciano a fare buoni affari, ma conviene ancora aspettare.Chi ha i soldi in mano vince su tutti.

0 0
Vote up!
Vote down!

Chi ha detto che un laureato che guadagna 1400€ può comprarsi casa in Milano città??? a molto meno può andare nella periferia o nell'interland come fanno miglioni di persone... purtroppo quello che vedo è che la gente non è umile, hanno 10000€ da parte e vogliono il bmw hanno 30000€ da parte e vogliono il porsche, insomma vogliono tutti di più di quello che si possono permettere, o il top o niente, ma la vita non finisce a 30 o 40 anni.Io ho calato il prezzo delle case in vendita di un 30% ma ora non calo più, sapete quanta gente cerca case in affitto? pieno, mai vista una cosa del genere, e questi sono persone interessate al bene il fatto che non sono più attratti dall'acquisto, ma solo dalla locazione, che porta meno responsabilità, non è una questione di prezzo, ma di tendenze, una volta il meridionale voleva comprare perchè era la sua cultura, i giovani o gli stranieri non hanno questa tendenza (esclusi cinesi, latini, indiani) perciò si acectta il cambiamento e si volta pagina, ma l'immobile non è m e r d a, come molti vogliono farla passare o qualcosa da regalare per accontentare le nuove tendenze, e qualcosa che molti richiedono ma che non hanno la forza ne la cultura per affrontarla. Molti mi dicono in confidenza vorrei comprare ma poi se le cose non vanno bene... quindi hanno paura dell'insucesso e del giudizio, do un consiglio: nella vita non hai niente uno ci prova se ti và bene hai consolidato la tua posizione altrimenti torni a non avere niente, piano piano uno si costruisce il suo futuro, invece ora c'è la cultura del tutto e subito, es. Vado in giro con i mezzi ma se mi devo comprare la macchina compro un bmw, mai sia che mi vedono con una fiat... ma che cultura è?

0 0
Vote up!
Vote down!

Che cultura è quella che ti fa scrivere"miglione"??

0 0
Vote up!
Vote down!

Che cultura e que la Che ti fa scrivere coglione coglione?

0 0
Vote up!
Vote down!

Condivido pienamente...

0 0
Vote up!
Vote down!

La festa è finita!!!Roma e Milano non sono londra e parigi, i prezzi devono essere più bassi

Il mercato trionferà..

0 0
Vote up!
Vote down!

Ammettiamo che le affermazioni dell'Economist siano esatte ed essendo un giornale britannico lo sono senz'altro. Non stiamo mica parlando del giornaletti che si pubblicano qui da noi.Quali sarebbero le conseguenze di quanto affermato? Le case sono sopravalutate del 11% rispetto ai salri medi... e quindi? Quale e' il problema? Tante cose sono sopravvalutate rispetto ai salari pero' nessuno si straccia le vesti per questo. Semplicemente non li compra se non se lo puo' permettere. Tutto qui. Se questo vuole essere un messaggio a chi una o piu' case credo sia rivolto al destinatario sbagliato. Se il possessore di casa l'ha comprata con i propri risparmi, non la svendera' mica perche' economist ha detto che gli stipendi in Italia sono bassi. Uno vende se ha bisogno e se vuole reinvestire in qualcos'altro, per il lavoro o la famiglia. Mettevi bene nella zucca che la casa per L'italiano non e' un bene speculativo come la borsa o altri investimenti finanziari, chesso' oro, diamanti, ecc. - La casa e' molto spesso il bene rifugio dove investire i risparmi di una vita. Se non si fa gli speculatori di mestiere, difficilmente ci si lascia abbindolare dagli strumenti di finanza che le banche propongono. Quella si che e' carta straccia. Ricordate i bond argentini, parmalat, cirio ecc. Sono state le banche ad appiopparli ad ignari risparimiatori. Se avessero acquistato una casa, seppur sopravvalutata del 11% ora avrebbero i loro risparmi intatti ed un tetto sopra la testa per i figli e nipoti.Il dramma della casa e' che i nostri governanti, tranne pochi avveduti, vogliono utilizzarla per spremere sempre di piu i cittadini, tassandola e tartassandola a piu' non posso. Ben sapendo che un edificio non si puo'nascondere. Ma questo prima o poi si ritorcera' contro di loro. (Capito letta?) non mscherzate con il bene piu' amato dagli italiani, perche' finirete per bruciarvi! Nonostante siate in dirittura d'arrivo non e'detto che riusciate a tagliare il traguardo con una politica contro la casa ed il risparmio. E'gia' accaduto in passato, ed il passato a volte ritorna. Meditate, meditate...

0 0
Vote up!
Vote down!

Giustissimo! quelli che ce l'hanno contro la casa, sono persone che non sanno cosa vuol dire costruirsene una, come hanno fatto i nostri nonni, era il loro bene più importante, ora invece vanno davanti ai comuni a dire la casa è un diritto, case gratis, pedate nel culo...

0 0
Vote up!
Vote down!

Costruirsene una, come hanno fatto i nostri nonni,

... dove stavano i suoi nonni la guerra non c'era?

0 0
Vote up!
Vote down!

E' gente che nella vita si e' mangiata tutto e ora vuole anche la casa gratis.... chi invece si fatto un mazzo...per farsela..ora deve pagare il fitto alle istituzioni - mangia mangia....

0 0
Vote up!
Vote down!

E' gente che nella vita si e' mangiata tutto e ora vuole anche la casa gratis.... chi invece si fatto un mazzo...per farsela..ora deve pagare il fitto alle istituzioni - mangia mangia....

0 0
Vote up!
Vote down!

La benzina quant'è sopravalutata in base al nostro stipendio? e l'affitto è piu sovravalutatoServono 5 mesi di stipendio all'anno per pagare l'affitto invece negli anni 60 bastavano 3 mesi e ricordiamoci sempre che i soldi dell'affitto non li rivedremo piuSe potete comprate la casa anche piccola assicuratevi un tetto sopra la testa .la casa avrà sempre un valore sia economico che affettivo io non sono immobiliarista ma è solo un consiglio anche con questo calo dei prezzi chiedete a chi ha comprato casa se si sono trovati pentiti forse 1 su mille mqa anche i politici intelligenti premieranno prima o poi chi avrà casa sua che con chi la pretenderà dallo stato che ora piu che mai non potrà soddisfare tutte le richieste

0 0
Vote up!
Vote down!

Somaro,,, chi lo dice che non sono uguali? ciò che è straniero affasciana, il giardino del vicino è sempre più verde. Milano è considerata per gli americani la new york d'europa e Roma ha per gli stranieri un fascino unico nel mondo. Poi certo se il sogno e di andare all'estero e trovare fortuna, ti auguro di sognare

0 0
Vote up!
Vote down!

Chi vive sperando si sa come poiva afinire si aspetta che crollino ma poi magari aumentano anche nel 82 lq case diminuivano e la gente non le compravano poi quando iniziavano ad aumentare tutti li compravano ; cioe piu aumentavano e piu compravano siamo fatti cosi quando inizieranno ad aumentare poi ci sarà la corsa alla casa .la storia insegna. È che molta gente preferisce pagare l'affitto cosi nell'arco della sua vita paga circa 3 case senza poi possedere nessuna casa ricordate sempre che casa vostra è sempre casa vostraE sappiate che se ora fate fatica a pagare il mutuo domani farete fatica a pagare l'affitto quindi è meglio far fatica per pagare il mutuo che faticare per pagare l'affitto Ti auguro che tu possa trovare una casa adatta ad uno prezzo giusto

0 0
Vote up!
Vote down!

Il mercato vi punirà mangiacalce e mattoni!.....e spero che nel frattempo crollino un pò delle vostre orride case che deturpano il paesaggio in ogni dove.....

0 0
Vote up!
Vote down!

Il mercato punirà te, vai in comune a chiedere la casa gratis!!! piagnone... parassita!

0 0
Vote up!
Vote down!

Imu, ingiustizia Brunetta: per la sua villa con piscina non pagherà un euroLa soglia di esenzione dall'imposta sulla prima casa prevista nel decreto comprende anche la residenza del capogruppo del Pdl. Che non è considerata "abitazione di lusso", nonostante consti di cinque bagni e dieci camere, più giardinoDa Il Fatto Quotidiano del 31 agosto 2013

Capito come si fà?

0 0
Vote up!
Vote down!

Mi scusi ma lei ieri sera su rai 3 ha visto che a londra le case possono costare 45.000 euro al mq. ?

0 0
Vote up!
Vote down!

Giusto, ma lasciali perdere da anni qui si divertono solo a provocare, mo che la crisi sta finendo, avranno poco da sorridere, avranno perso 7 anni per cogliere l'occasione, questi vogliono solo occupare le case degli altri, il termine sacrificio non sanno cos'è. il legislatore dovrebbe abbreviare i termini degli sfratti esecutivi a 2 mesi come in portogallo, vedi se non lavorano dove si trovano, a fare gli zingari perchè è quello che sono.

0 0
Vote up!
Vote down!

Ignorante e imbecille che non sei altro, "zingaro" non è un insulto e usarlo come tale è reato. Coglione...

0 0
Vote up!
Vote down!

Ignorante, imbecile, zingaro...e poi? Ah si cog lions!

0 0
Vote up!
Vote down!

Buon giorno a tutti mi chiamo rocco io sono un costruttore ed ho case da vendere , questo solo per definire chi sono e cosa faccio perchè proporrò alla vostra attenzione diverse risposte e pensieri. Adesso però vorrei porre all'attenzione dell'anonimo 24 che abbreviare uno sfratto a due mesi sarebbe crudele , anche se so che molta gente ci gioca sui tempi di esecuzione, ma in moltissimi casi si tratta di poverissima gente che non ha più lavoro. Quindi dire che debbano andare a lavorare forse non capisce che in Italia il lavoro manca del tutto. Sicuramente lui un lavoro c'è l'ha e forse è dipendente pubblico....

0 0
Vote up!
Vote down!

Raggionando così non si và da nessuna parte, l'ingiustizia in senso assoluto ci sarà sempre... quante case ha brunetta, pagherà sulle altre, e i soldi che risparmia dalla imu non credo li metta sotto il materasso...

0 0
Vote up!
Vote down!

Infatti questa è la più grossa boiata!! io sarei stato disposto pure a spendere 150€ di IMU all'anno per il bilocale di 45 mq ma avrebbero dovuto pagare bei soldoni chi ha ville extralusso...invece così non pagano nulla....e l'Italia s'indebita....

0 0
Vote up!
Vote down!

X post 54 sig.ra o sig.na Giuseppina mi chiamo Rocco,Ho letto diverse sue affermazioni e mi permetto di porre alla sua attenzione questa mia affermazione che certamente lei può non tenere in considerazione , ma in cuor mio spero ci rifletta; In Italia di evasori c'è ne sono certamente e fanno sicuramente molto danno ( a io faccio il costruttore e le tasse le pago...anche troppe) fanno molto danno, dicevo, però , mi creda, i veri evasori sono persone molto ma molto in alto, non certo chi cerca di evadere poche centinaia di euro con mancati scontrini fiscali o lavori di riparazione in casa senza fatture. Mi creda questi importi causano un fastidio paragonabile ad una puntura di insetto.Sono le tasse il vero male dell'Italia, quì da noi si tassa tutto e si aumento in funzione , badi bene, non dei mancati introiti, ma dei continui aumenti della spesa pubblica che oggi in totale è arrivata a circa 1000 miliardi di €. Nel mondo ci sono paesi con spese di molto più inferiori delle nostre pur essendo più numerosi come popolazione e con più sevizi. I lavoratori italiani in media prendono dai 1000 ai 1400 € mese ma alle imprese costano dai 3000 ( x i 1000) ai 4200( x 1400) di contro queste imponente imposizione non contribuisce accumulare pensione per loro ma solo assicura il pagamento delle pensioni attuali, non contribuisce ad assicurare assistenza medica perchè devi pagare tutto a cominciare dal tichet che è minimo 50 € ´(Differente per ogni regione) in ultimo ma potrei continuare per ore, le pure tasse sull'utile che comincia 30%a salire che si aggiunge a tutti i vari contributi e che raggiunge quota con forbice 50/70 %. Mi creda in Italia non si può più vivere. Ci rifletta cara signora...

0 0
Vote up!
Vote down!

Chi non si può permettere la casa in città fa il pendolare, ma invece i poveretti devono fare tardi la sera! io affitto immobili agli annunci mi rispondono persone che hanno tutti l'iphone, 600€ per qullo ce li hanno per l'aperitivo anche, per l'estetista anche, per le ferie anche, per la casa no, ce la crisi... basta non regge più, giochiamo a carte scoperte, la crisi è un cambiamento tra responsabili e cialtroni, e i cialtroni devono avere un mondo più consono al loro, speriamoc he innaspriscono le leggi per i cialtroni e non pensino solo alle donne del silvio

0 0
Vote up!
Vote down!

Ma quali prezzi bassi! Io sto cercando Casa e sto vedendo solo agenzie immobiliari parassiti sociali che ti guardano male o storcono gli occhi quando si parla di trattative. In una settimana mi sn capitate cose dell'alto mondo! Ho visto un appartamento a 179 mia euro, un 3 locali in classe g internamente ristrutturato ma nulla di che, beh il venditore non scende sotto i 170 mila e nn accetta neppure un 10% di sconto! Addirittura un altro immobile che ho viso, 3 locali recente abbastanza carino a 166 mila e l'agenzia mi ha guardato male quando ho detto se è possibile trattarlo di 10 mila euro! Altro che trattative del 15% come leggo qui! Fandonie...! il macro italiano e in caduta! Prezzi ancora alti, poca voglia di trattare, agenzie molto arroganti che credono di essere ancora nel 2007. Che schifo

0 0
Vote up!
Vote down!

Be patient! aspetta che le case in questione rimangano li dove sono per altri mesi e vedranno poi come calano le braghe! Il signore che ora non vuole scendere di 10 mila euro si ritroverà a doverla vendere a 20 mila in meno! Troppe volte ho visto gente pretenziosa che alla fine ci ha solo rimesso ed è stata punita per la propria cialtronaggine. I venditori pretenziosi rimarranno li col cerino in mano, il 2007 è finito da un pezzo, ma forse certa gente ancora nn l'ha capita!

0 0
Vote up!
Vote down!

Il punto è che adesso con la storia dei prezzi ribassati, le furbette delle immobiliari credono di svendere i loro mattoni del kaiser! Troppe volte si sente dire l'agente imm " ora i prezzi sono scesi parecchio, il venditore sta già svendendo"! Ma il probema è che sono scemenze, hanno venduto a prezzi bombati e assurdi per anni e adesso solo perché stanno calando i mutandoni pensano che stanno già svendendo... ecco perché se la tirano e non vogliono trattare! Pensano di regalare le case, invece nn si rendono conto che i prezzi sono ancora fuori mercato.

0 0
Vote up!
Vote down!

Io rido di fronte alle agenzie immobiliari ... e la loro spocchia, anche perchè pur avendone tanti , non li voglio spendere a questi prezzi per una casetta che tra 30 anni non avrà alcuna appetibilità .Non vogliono abbassare un bilo da 140K di 20K perchè non sono in grado di far comprendere al venditore che il mercato è al ribasso e vogliono ancora obbligare a esborsi a prezzo pieno ? Cosa mi importa ? tanto lo fanno per non rompere con il venditore, poi scade l'incarico, l'immobile resta lì e si passa alla prossima agenzia a -10K.

0 0
Vote up!
Vote down!