Notizie su mercato immobiliare ed economia

Bonus casa 2020, quali sono state le novità fiscali con uno sguardo al nuovo anno

Quali agevolazioni sono state prorogate e cosa accadrà con l'anno nuovo

Gtres
Gtres
Autore: Redazione

Il 2020 ha visto la proroga di molti importanti bonus casa: dal beneficio per le ristrutturazioni, a quello per gli interventi di risparmio energetico. Ma non solo. E’ stato un anno importante sul fronte della fiscalità per gli immobili perché è stato introdotto il bonus facciate e successivamente il superbonus 110 per cento.

Nel 2020 sono stati prorogati il bonus ristrutturazioni, l’ecobonus, il bonus mobili, il bonus verde e il bonus facciate.

  • Il bonus ristrutturazioni, prorogato fino al 31 dicembre del 2020, consiste nella detrazione del 50% delle spese sostenute, con un limite massimo di 96.000 euro per ciascuna unità immobiliare.
  • L’ecobonus, prorogato fino al 31 dicembre del 2020, consiste nelle detrazioni per gli interventi di risparmio energetico con aliquote diverse a seconda della tipologia di lavori effettuati.
  • Il bonus mobili ed elettrodomestici, prorogato fino al 31 dicembre del 2020, consiste nella detrazione del 50% per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici in classe A+ (A per i forni).
  • Il bonus verde, prorogato con il Milleproroghe, consiste nella detrazione fiscale del 36% per le spese sostenute per i lavori di sistemazione a verde degli edifici esistenti, comprese coperture e giardini pensili.
  • Il bonus facciate, introdotto dalla legge di Bilancio 2020, consiste in una detrazione fiscale per le spese documentate, sostenute nell’anno 2020, relative agli interventi edilizi, ivi inclusi quelli di manutenzione ordinaria, finalizzati al recupero o restauro della facciata degli edifici.

La conclusione del 2020 rischiava di veder sfumata la possibilità di beneficiare di questi bonus casa, ma è intervenuta la legge di Bilancio 2021 che ha dato nuovo respiro alle detrazioni per gli interventi sul patrimonio edilizio.

In particolare, la legge di Bilancio 2021 ha previsto la proroga dei bonus per la casa, dalla proroga del bonus per le ristrutturazioni, passando per l'ecobonus, il bonus mobili, il bonus facciate e il bonus verde. Per quanto riguarda l’ecobonus 110 per centoè stato introdotto un emendamento che ha di fatto prorogato la validità del superbonus fino al 30 giugno 2022.